Lunedì, Marzo 14, 2011

● Il bivio

Il sacco di Genova

Un periodo come quello che stiamo vivendo, dove la corruzione, la crisi generale e la disoccupazione più che impegno, altruismo e voglia di cambiare generano sfiducia, paura e disoccupazione; una simile fase storicamente si è sempre conclusa in uno dei seguenti modi:

1) Una rivoluzione pacifica, che ha stravolto le regole della società migliorando la condizione di molti;

2) Un aggravarsi della situazione attuale, con l’aumento dei privilegi e della corruzione, giustificati dal mancato interesse verso la politica da parte dei cittadini, con conseguente implosione del sistema in una rivoluzione violenta. Proprio come sta accadendo in Africa.

Cosa preferite?


Wikio

JusPrimaeNoctis on Facebook
Vai su

Area amministrazione